Events
marzo 2017
Login
Spotlight
Receive our
newsletter.
Always up to the minute

Divisione degli Studi e delle Valutazioni

Il testo dell'Accordo internazionale sull'olio d'oliva e le olive da tavola cita una serie di caratteristiche geografiche, economiche e sociali che costituiscono altrettanti caratteri peculiari dell'olivicoltura e definiscono gli obiettivi economici dell'azione del Consiglio oleicolo internazionale, specie in materia di espansione degli scambi internazionali, di regolarizzazione del mercato olivicolo mondiale e di normalizzazione degli scambi internazionali di prodotti olivicoli.

La Divisione degli Studi e delle Valutazioni del Segretariato Esecutivo del COI contribuisce al conseguimento di tali obiettivi mediante le seguenti attività:

Attività relative ai mercati

Attività relative ai lavori del Consiglio

Attività nell'ambito del segretariato esecutivo

Altre altre attività nell'ambito dell'Accordo

 

ATTIVITÀ RELATIVE AI MERCATI

Osservazione e analisi periodica dei mercati (olio di oliva, olio di sansa di oliva, olive da tavola, altri oli e sostanze grasse). La divisione:

gestisce e mantiene aggiornata la base dati che contiene statistiche sui mercati dei prodotti olivicoli e degli altri oli vegetali fluidi alimentari e sostanze grasse a livello mondiale.
esamina la congiuntura economica dei mercati.
esamina i dati relativi alle importazioni di oli di oliva e olive da tavola nei paesi ove il Consiglio realizza campagne di promozione.
conduce studi retrospettivi e di prospezione sul mercato dei prodotti olivicoli. 

agisce alla stregua di un osservatorio delle politiche nazionali e in particolare:

segue l'andamento del patrimonio olivicolo nazionale e mondiale e la distribuzione geografica dell'olivo
segue l'evoluzione delle politiche in materia di produzione, commercializzazione, consumo interno e scambi internazionali di prodotti dell'olivo nonché altre politiche nazionali di sviluppo.
segue gli accordi bilaterali o multilaterali relativi agli scambi di prodotti olivicoli
segue l'applicazione delle misure dell'Organizzazione mondiale per il commercio in materia di accesso ai mercati, aiuti interni, riduzione delle sovvenzioni e clausole speciali

segue le inchieste, gli studi e le ricerche in campo economico relative al settore olivicolo condotte dalle istituzioni di ricerca e sviluppo.

 

ATTIVITÀ RELATIVE AI LAVORI DEL CONSIGLIO

Elaborazione di documenti di lavoro che descrivono e analizzano la congiuntura del mercato, sottoposti al Consiglio durante le sessioni.
Preparazione, su richiesta dei membri, di studi di mercato e altre relazioni di analisi economica e statistica relativi al settore olivicolo. Organizzazione delle riunioni del Comitato consultivo per l'olio di oliva e le olive da tavola, composto da professionisti del settore (produzione, commercio, industria, consumo) e stesura del rapporto finale della riunione. Il Comitato si riunisce prima delle sessioni del Consiglio.

Missione: consentire la collaborazione e il dialogo con le organizzazioni professionali e dei consumatori.
Riunioni: due volte l'anno. 
 

ATTIVITÀ NELL'AMBITO DEL SEGRETARIATO ESECUTIVO

Collaborazione alla rivista del Consiglio Olivæ mediante articoli di analisi settoriale e selezione a fini di pubblicazione degli articoli di carattere economico presentati da autori esterni al segretariato esecutivo del COI.

Funzionamento del Regolamento di conciliazione e di arbitrato del COI.

 

OALTRE ATTIVITÀ NELL'AMBITO DELL'ACCORDO

Prodotti olivicoli, commercio internazionale e standardizzazione: la divisione:

segue gli sviluppi in materia di denominazioni e definizioni dell'olio di oliva e di sansa, delle indicazioni di provenienza e delle denominazioni di origine.

segue gli sviluppi in materia di denominazioni e definizioni delle olive da tavola.

segue gli sviluppi in materia di applicazione della Norma commerciale internazionale applicabile agli oli di oliva e di sansa di oliva e alle olive da tavola.

segue gli sviluppi in materia di adozione e applicazione del contratto-tipo internazionale per le operazioni sugli oli d'oliva, sugli oli di sansa di oliva e sulle olive da tavola.

crea e cura il funzionamento di un ufficio di conciliazione e d'arbitrato internazionale per le eventuali controversie in materia di operazioni sugli oli d'oliva e gli oli di sansa di oliva.

collabora con il Consiglio di cooperazione doganale in materia di designazione dei prodotti.

Mantiene i contatti con le organizzazioni, gli organismi e gli istituti internazionali interessati ai prodotti olivicoli e al loro commercio a livello mondiale.

Related content

Documentos

convenio03ar Date: 26.02.2016    Category: Varios    Author: Consejo oleícola
convenio03eng Date: 26.02.2016    Category: Varios    Author: Consejo oleícola
convenio03esp Date: 26.02.2016    Category: Varios    Author: Consejo oleícola
convenio03fr Date: 26.02.2016    Category: Varios    Author: Consejo oleícola
convenio03it Date: 26.02.2016    Category: Varios    Author: Consejo oleícola